Di qualunque stato d’animo tu sia, sei dell’umore giusto per Celtica!




Aosta, Eventi | Cristina Felice | 29 maggio 2012 alle 17:15

Celtica 2012 6-7-8 luglio 2012 edizione Harp & Rock

Stressato? I motivi sono molteplici ma di certo la vita di ogni giorno consuma tante delle nostre energie, ogni tanto è opportuno ricaricarle e Celtica ha la formula vincente. Metti la sveglia presto venerdì 6 luglio, indossa un paio di scarpe da trekking e trovati all’ingresso del bosco del Peuterey alle ore 9,30, camminerai accanto a un fiume, vedrai splendidi panorami montani e potrai dedicare un cristallo alle fate dopo aver ascoltato Vincenzo Zitello e la sua arpa, scommettiamo che dopo questo viaggio fisico e mentale le batterie saranno cariche?

Di ritorno dal lago del Miage ci si sistema in uno dei camping, ci si rifocilla un po’ e si parte alla scoperta degli artigiani e delle loro proposte. Libri, gioielli, abbigliamento, corni, miele, idromele e molto altro. Terminato il giretto è ora di recarsi all’Infopoint dove potrai prenotare le attività proposte dai Clan come narrazioni, conferenze e laboratori. E poi tanta musica. Per il venerdì pomeriggio sul Palco Piccolo sono previsti i concerti di Arianna Mornico, Diaduit, Folkomondo e Stramash. Pausa per la cena pe poi si riparte alle 20 e 30 sul Palco Grande con: Gens d’Ys, The Sidh, Flook, Celkilt. All’una non puoi perderti, nella Zona Grande Fuoco, l’accensione del fuoco druidico e se avessi ancora energie Diaduit, Stramash e Folkomondo ti aspettano nella Zona Pub.

Sabato ti consiglio di svegliarti con un po’ di ballo, gli insegnanti sono pazienti e ci si diverte sempre. Poi una gita a Pré Saint Didier per un evento speciale: l’Ollafest dalle 15 infatti ci saranno spiegazioni e degustazioni di: sidro, idromele, cervogia, birra artigianale e distillati. i nettari degli dei, bevande dei celti. Se rimarrai nel bosco, dopo i laboratori si torna alla musica. Quella itinerante in compagnia di Orobian Pipe Band e Bèrghem Baghèt nella zona del Mercatino Artigianale. Oppure al Palco Piccolo dalle 15 con: Diaduit, Cantlos, Folkomondo e Venybaila. E dalle 21 nel Palco Grande troverai: Lindsey Stirling accompagnata da The Sidh, Electric Ceili, Yogan e infine Greenlands, l’Inno Delle Nazioni Celtiche con tutti i musicisti di Celtica 2012, un momento di forte impatto emotivo.

L’artista di punta che campeggia anche in locandina è Lindsey Stirling, violinista californiana 25enne star di Youtube e approdata definitivamente al successo dopo la sua performance nel 2010 ad America’s Got Talent dove è stata notata dai critici di tutto il mondo. Violinista solista che spazia dalla musica celtica innovativa al country fino all’hip hop. Lindsey sarà accompagnata sul palco dai valdostani The Sidh, i gemelli arpisti Adriano e Caterina Sangineto, alcune ballerine dei Gens d’Ys in versione acrobatica e la ballerina hip hop freestyle Elisa De Micheli.

E infine l’ottimo risveglio della domenica mattina alle 10 e 30 con miele e pane nero valdostani presso il Campo Clan Della Grande Orsa. La giornata proseguirà come la precedente con laboratori, musica itinerante, mercatino artigianale e concerti sul Palco Grande. Alle 15 e 30 la cerimonia di saluti a Celtica 2012 con il Clan Della Grande Orsa e Vincenzo Zitello nella Zona Menhir decreterà anche per quest’anno l’interruzione della magia che dovrà aspettare un altro anno per palesarsi in questa forma.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Aosta su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Cristina Felice

Cristina Felice Cristina Felice Giornalista, scrittrice e fotografa, appassionata di viaggi e sport. Scrive di eventi, cinema, musica, moda, lifestyle, tendenze, viaggi e arredamento. Fotografa artisti, paesaggi, viaggi e animali. Collabora con riviste, blog e siti web.
Sito: http://cristinafelice.altervista.org


Lascia un commento