Celtica 2014: gli artisti




Aosta, Eventi | Cristina Felice | 11 giugno 2014 alle 17:15

Questa è una piccola guida alla scoperta degli artisti che saranno presenti quest’anno a Celtica, vi ricordo inoltre che fino al 20 luglio sarà possibile acquistare online i biglietti della manifestazione a un prezzo agevolato, basta collegarsi qui.

E ora passiamo ai numerosi artisti presenti, alcuni sono vecchi amici di Celtica e altri sono nuovi, di certo faranno ballare (e qualcuno anche sognare) il pubblico di Celtica 2014!

3 - 4 - 5 - 6 luglio 2014
MUSICA

Beltaine dalla Polonia

Grande personalità, ispirazione e tradizione si fondono: queste le caratteristiche principali dei Beltaine! Una delle più interessanti band folk polacche, che unisce le sonorità irish e bretoni alle musiche di tutto il mondo con un ritmo contemporaneo ed evocativo. A coronamento di una carriera più che decennale, nel 2011 sono stati premiati come “Top Celtic Rock Band” dall’American Irish Association.

CALUM STEWART & HEIKKI BOURGAULT dalla Scozia

Subito dopo il successo dell’album di debutto, Calum Stewart & Heikki Bourgault hanno continuato a potenziare la musica del duo con nuove produzioni che sposano melodie tradizionali con nuove influenze. La maestria dei suoni del Wooden Flute e della Uileann Pipes di Calum e della chitarra di Heikki viene accompagnata dalle armonie di un contrabbasso e di un violino. Una musica da ascoltare e da ballare per tutto il pubblico di Celtica 2014.

Bodh’aktan dal Canada

Sette musicisti, sette pirati, come amano definirsi, di passaggio sulla Terra per far sparire ogni vostro problema e lasciare solo il buon umore e la musica che li contraddistingue. Direttamente dal Québec, questo gruppo porta con sè l’audacia di chi mescola varie sonorità e l’ironia che li caratterizza. La loro è una musica ‘’tinta’’ di tradizionale, di polka, di influenze celtiche e di punk ma assicurano ‘’solida come il rock’’.

Folkamiseria dall’Italia

I Folkamiseria dal 2007, anno di nascita della band, hanno sempre mantenuto una personale idea nella ricerca e composizione dei propri brani. Il gruppo propone un ideale viaggio nelle sonorità della musica folk in un mix di tradizionale e rock che contraddistingue il proprio sound. I Folkamiseria viaggiano sul filo della contaminazione unendo sonorità popolari provenienti da strumenti e repertori tradizionali, quali irlandese, piemontese, francese, kletzmer, con suoni moderni e contaminati.

Hò-rò dalla Scozia

Gli Hò-Rò sono una band scozzese giovane ed energica che fonde la musica tradizionale della propria terra a quella gaelica, in un mix pieno di carattere. Già premiati al “Celtic Connection 2014” di Glasgow, arrivano a Celtica per presentare tutto il loro repertorio, e promettono di stupire!

Celkilt dalla Francia

Con i Celkilt, ogni giorno è St Patrick’s Day! Più di 150 date in 3 anni, al fianco di artisti quali Dropkick Muyrphys, Tri Yann, Flook, Soldat Louis, The Levellers, Mes Souliers Sont Rouges, Dan Ar Braz, Merzhin, Seth Lakeman ou encore Manau. E in festival come Guinness Irish, Festival Interceltique de Lorient, Festival Montereau Confluences e Tonnerres de Brest davanti a 15.000 bretoni scatenati. Autoironia, passione, forza e brio. Lo scopo è uno solo: trasmettere il potere del Kilt!

Ensemble Sangineto dall’Italia

Il gruppo nasce nel 2000 dalla sinergia dei due fratelli Sangineto, Adriano e Caterina, cresciuti cullati dal suono delle arpe celtiche e dei salteri del padre Michele, liutaio di professione. Nel 2011 l’Ensemble diventa un trio, con l’arrivo del poliedrico chitarrista Tiziano Cogliati, che vanta collaborazioni con artisti internazionali quali Bono (U2) ed Anna Oxa.

Lena Woods dalla Francia

L’arpista dei Northern Nights farà vibrare le corde della sua arpa elettrica all’unisono con la sua voce e vi cullerà con la dolcezza delle sue note.

Pauline Fazzioli e Fabio Rizza dall’Italia

Pauline Fazzioli è nata nel 1977, da padre italiano e madre cinese di Hong Kong. Ha iniziato ad interessarsi alle leggende ed alla mitologia irlandese, oltre a quella cinese, durante l’adolescenza e questa passione non l’ha mai lasciata. Fabio Rizza, è un poli-strumentista siciliano, specializzato in Arpa celtica.

Northern Lights dalla Francia

I Northern Lights sono una formazione atipica: arpa elettrica, violino, basso e batteria, giocano con le sonorità, mescolando e trasformando i ritmi. Questi musicisti riescono così a creare una musica delicata e potente allo stesso tempo, che si situa tra il rock stoner, la musica celtica e il trip-hop. Durante i loro concerti, vi propongono di condividere con loro un universo particolare e non classificabile.

L’orage dall’Italia

L’Orage porta alto il nome della Valle d’Aosta nel mondo della musica: è una scoperta, una musica che sembra venire da lontano, un viaggio in territori non definibili. Il “Rock delle Montagne” che propongono è una miscela che, pur affondando le proprie radici da un lato nella storia della canzone d’autore italiana e francese e dall’altro nella musica tradizionale delle Alpi occidentali, risulta fresca e innovativa.

Katia Zunino dall’Italia

Fin da piccola ha mostrato un vivo interesse per la musica, la danza, l’arte e per questo “strano” strumento decidendo, dopo anni di pianoforte e di arpa classica di dedicarsi completamente allo studio dell’arpa celtica. In Irlanda, Bretagna e Scozia intraprende lo studio dell’arpa celtica suonando in concerto con musicisti di fama mondiale come con Wendy Stewart, Anne Marie O’Farrell, Cormac De Barra, Deirdre O’Brian Vaughan, Cyril O’Donoghue, Graham Dunne, Martin Hayes e Dennis Cahill.

Kamar dall’Italia

Un viaggio sonoro alla ricerca della musica come riscoperta di suoni arcaici, per costruire attraverso accostamenti e contaminazioni sonorità ed atmosfere appartenenti ad un ‘lontano’ passato o forse ad un prossimo futuro. Il programma del concerto prevede brani tratti dalla tradizione popolare antica fino ai più recenti lavori della cosiddetta word music: da alcune melodie natalizie del nord Europa raggiungendo poi sonorità orientali.

Tribauta dall’Italia

I Tribauta nascono nel 2011 come trio sperimentale che fonde melodie irlandesi con sonorità occitane e ritmi tribali. Sono oggi un appassionato gruppo che trasmette attraverso la propria musica i suoni, i pensieri e la memoria di un qualcosa che, nonostante tutto, non è mai andato perduto.

Vincenzo Zitello Italia

Compositore concertista è considerato tra gli arpisti più importanti ed apprezzati al mondo. Dal 1977 è il primo arpista divulgatore dell’arpa celtica in Italia, ha studiato con Alan Stivell Arpa Bardica e canto Gaelico e Britonnico e al Ti Kendalh in Bretagna. Ha pubblicato nove CD, e vanta collaborazioni con Fabrizio De André, Ivano Fossati, Franco Battiato, Dan Ar Braz e molti altri. Grande amico di Celtica, è da anni ospite fisso della festa.

Royal Burgh of Stirling Pipe Band dalla Scozia

La Royal Burgh of Stirling Pipe Band è stata creata nel 1977 con l’obiettivo di promuovere la musica scozzese tradizionale. Questa band è molto richiesta. Tra le sue performance può annoverare la partecipazione al Tin The Park, la Festival Interceltique di Lorient, al Festival celtico di Aviles oltre a diversi tour in Germania, Italia, Francia, Taiwan e Cina.

DANZA

Gens d’Ys dallItalia

Dal 1993 per dire danze irlandesi si può tranquillamente dire Gens d’Ys, la compagnia amatoriale il cui valore fondamentale è l’amicizia è addirittura testimonial del turismo irlandese in Italia. Da oltre vent’anni la compagnia fa ballare con gioia e passione il pubblico italiano ed europeo, con danze ispirate alla tradizione bretone, scozzese e soprattutto irlandese. Dal 2001 i Gens d’Ys sono diventati un’accademia di danze, raggiungendo altissimi livelli.

Old Wild West dall’Italia

Old Wild West è un’associazione artistico culturale sportiva dilettantistica che promuove la musica e il ballo country western, è affiliata al C.O.N.I. e alla F.I.D.S. (Federazione Italiana Danza Sportiva). Questa offre la grande opportunità di avvicinarsi al favoloso mondo della Country Western Dance e di ascoltare della buona musica a stelle e strisce.

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Aosta su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Cristina Felice

Cristina Felice Cristina Felice Giornalista, scrittrice e fotografa, appassionata di viaggi e sport. Scrive di eventi, cinema, musica, moda, lifestyle, tendenze, viaggi e arredamento. Fotografa artisti, paesaggi, viaggi e animali. Collabora con riviste, blog e siti web.
Sito: http://cristinafelice.altervista.org


Lascia un commento