Celtica 2012, quali sono stati gli attimi più belli?




Aosta, Eventi | Cristina Felice | 10 luglio 2012 alle 12:13

La musica, la danza, i clan, le chiacchiere davanti al fuoco, i seminari, le attività, il mercatino, le cerimonie, la natura, le passeggiate, l’idromele. Questo è un possibile elenco ma potrebbero esserci infinite combinazioni di sostantivi per descrivere i tre giorni di Celtica 2012. E per voi quali sono stati gli attimi più belli?

LA MUSICA E LA DANZA

LINDSEY STIRLING special guest The Sidh, Gens d’Ys, Adriano & Caterina Sangineto.
Brava, dalle espressioni curiose, sognanti, divertite. Sembra una fusione di materia con il suo violino.

THE SIDH

Un divertente mix di musica giovane ed elettronica e strumenti classici: da tenere d’occhio!

FOLKOMONDO

Bravi e pieni d’energia, vi coinvolgeranno!

STRAMASH
Musica vibrante che non stanca mai

FLOOK
Una band che sa parlare e scherzare con il pubblico, da ascoltare!

CELKILT

Se vi piace la musica hard rock unita a sound irlandesi questo è il gruppo che fa per voi!

OROBIAN PIPE BAND

Musica tradizionale eseguita senza alcuna sbavatura

ELECTRIC CEILI
L’esperienza c’è e si sente

YOGAN

Francesi briosi, la loro musica è da ascoltare ma anche da ballare!

MYRDHIN

Un arpista francese raffinato e colto, una di quelle persone che hanno tanto da raccontare.

VINCENZO ZITELLO

Si destreggia tra le sue due arpe con maestria e ci regala nuovi e interessanti suoni

GREENLANDS – INNO DELLE NAZIONI CELTICHE  con tutti i musicisti di CELTICA 2012


E’ un momento intenso, specie quello che lo precede, in cui si parla di sogni e di storia, emozioni che esplodono quando tutti gli artisti contribuiscono a quest’inno.

GENS D’YS

Ottimi nelle loro esibizioni, volenterosi e pazienti maestri

I CLAN E LE CHIACCHIERE DAVANTI AL FUOCO, I SEMINARI, LE ATTIVITA’


Sono loro che elargiscono informazioni sulla cultura celtica, basta avvicinarsi e fare qualche domanda per scoprire a che cosa servono gli spallacci in un’armatura, quali erano le tisane che consumavano all’epoca, come si tesseva.

E poi le attività dinamiche: le spade, la scure, il tiro con l’arco, il lancio del tronco.

E le chiacchierate. Con amici, sconosciuti, membri del clan o meno, spesso intorno al fuoco nascono argomenti insoliti, ricerca, domande, confronto.

IL MERCATINO E L’IDROMELE


In una sorta di via Roma celtica, il mercatino crea la giusta atmosfera con mantelli ed elmi, corni e scarselle. Ci allieta con l’Idromele e ci nutre con marmellate, miele e dolcetti. Noi vedremmo bene uno stand con il paniere dei prodotti tipici della Valle d’Aosta, e voi?

LA NATURA E LE PASSEGGIATE


Il luogo e la sua magia di certo danno un tocco speciale a questo evento: per tre giorni il popolo di Celtica è circondato da montagne, ghiacciai, prati verdi e alberi.

A Celtica si cammina molto, si pensa, si stacca la spina da realtà e routine quotidiana.

LE CERIMONIE

VAL VENY – LAGO DEL MIAGE – CERIMONIA PER LE FATE DEL MIAGE
Un paio d’ore di passeggiata vi condurranno davanti a un panorama mozzafiato, sublimato dalla cerimonia per le fate del Miage con l’arpa bardica e i cristalli dei sogni. Suona Vincenzo Zitello narra Riccardo Taraglio

ACCENSIONE DEL FUOCO DRUIDICO
Prima della difficile accensione del fuoco c’è goliardia, battute, divertimento e risate, successivamente la cerimonia diventa solenne e il fuoco affascinante.

CERIMONIA DI SALUTI A CELTICA 2012 CLAN DELLA GRANDE ORSA – VINCENZO ZITELLO
E così un altro anno è volato, ognuno torna un po’ più carico alla propria vita, chi è stato qui facilmente sa che tornerà l’anno prossimo, chi non c’è ancora stato e sta leggendo queste righe forse sarà a Celtica nel 2013.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Aosta su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Cristina Felice

Cristina Felice Cristina Felice Giornalista, scrittrice e fotografa, appassionata di viaggi e sport. Scrive di eventi, cinema, musica, moda, lifestyle, tendenze, viaggi e arredamento. Fotografa artisti, paesaggi, viaggi e animali. Collabora con riviste, blog e siti web.
Sito: http://cristinafelice.altervista.org


Lascia un commento